Guillotine Therapy
derrière nous les distractions - Version imprimable

+- Guillotine Therapy (http://forums.guillotine-therapy.fr)
+-- Forum : Salle de Conférence (http://forums.guillotine-therapy.fr/forum-1.html)
+--- Forum : Accueil (http://forums.guillotine-therapy.fr/forum-2.html)
+--- Sujet : derrière nous les distractions (/thread-5203.html)



derrière nous les distractions - Banning - 11-08-2019

L'esperienza è stata potente e umiliante. Ogni movimento e ogni dettaglio della casa da tè è stato tessuto con rispetto, semplicità, gentilezza e umiltà. Entrare nella casa da tè attraverso il nijiriguchi simboleggia che all'interno della casa da tè tutti gli ospiti sono uguali. Storicamente, la più alta casta del Giappone, i guerrieri, ha dovuto rimuovere le loro spade - la cosa che li ha resi un guerriero - per entrare nel nijiriguchi. Inoltre, hanno dovuto chinare la testa - un gesto umiliante - mentre si univano agli ospiti da un'altra casta all'interno. Nella casa da tè,Adidas Superstar Herren non erano guerrieri o contadini o commercianti, erano compagni umani. Tutti erano degni della stessa accoglienza e onorati non per il loro status sociale o risultati, ma perché erano ospiti.

Quando ho cercato la parola "umile" nel thesaurus ho trovato il sinonimo "ordinario" e l'antonimo "coraggioso". Direi che essere umili è un atto di straordinario coraggio. è facile attraversare una porta alta e orgogliosa. è facile prendere ciò che qualcuno ti dà con nient'altro che un rapido cenno del capo o un riconoscimento di buon cuore perché sentiamo che non abbiamo tempo per essere gentili o sentiamo di avere diritto. Al contrario, è scomodo inchinarsi e gattonare. è umiliante notarsi e onorarsi reciprocamente come uguali.

Vedo la linea di partenza di una corsa su pista come una semplice casa da tè - un luogo in cui non c'è distinzione tra uomini e donne, professionale o amatoriale. Nike Air Vapormax Damen Siamo tutti corridori. è anche un luogo in cui lasciamo alle spalle le distrazioni della vita e ci concentriamo sul semplice atto di muoverci con i nostri piedi attraverso la natura. L'arco di partenza è un nijiriguchi attraverso il quale dobbiamo inchinarci con rispetto. Mentre attraversiamo il sentiero e superiamo tutti gli ostacoli lungo la strada, dobbiamo ricordare che siamo tutti uguali, non importa se stiamo guidando il branco, accoccolato comodamente nel mezzo o sollevando la parte posteriore. E proprio come la padrona di casa del tè ha ruotato elegantemente la tazza di matcha per presentare l'aspetto più bello esternamente, dobbiamo sforzarci di mostrare il nostro meglio ai nostri compagni corridori, ai volontari e, soprattutto, a noi stessi. è la "Via del sentiero".

"Un grande [hu] uomo è sempre disposto a essere www.microgreffedecheveux.frpiccolo."

Stai in piedi. Mani ai fianchi. Attendo con convinzione. Ora tienilo. Ti senti più potente? Più forte? Braver? Occupare spazio può aiutarci a sentirci forti per avere la sicurezza di affrontare le sfide con coraggio, orgoglio e determinazione. Ma possiamo anche trovare grandezza nell'essere piccoli?

All'inizio di questo mese, mentre ero in giro per il Giappone, mi è stata servita una calda tazza di umiltà, sia letteralmente che figurativamente.

Mentre a Kyoto, ho alloggiato in un ryokan, una locanda tradizionale giapponese. Parte dell'esperienza ryokan è quella di partecipare a una tradizionale cerimonia del tè giapponese, nota anche come "Via del tè". Al centro del cortile del ryokan meticolosamente paesaggistico c'era un piccolo e semplice edificio in legno - la casa da tè. Nella parte anteriore della casa da tè c'Nike Roshe Run Damen era una grande porta scorrevole a grandezza naturale fatta di un reticolo di legno e coperta di carta giapponese traslucida. Tuttavia, come ospite, il percorso attraverso il cortile mi ha portato oltre la grande porta sul lato della casa da tè dove sono entrato attraverso una minuscola porta quadrata chiamata nijiriguchi o "ingresso strisciante". Sarò onesto, Mi sentivo un po 'come se stessi sbattendo da una porta a pecora. Entrai nella casa da tè con la testa chinata e le mani e le ginocchia e mi sedetti sul pavimento di tatami accanto agli altri ospiti. Successivamente, la padrona di casa del tè ha preparato con cura il matcha. Uno a uno, ci ha regalato una tazza di tè. Ma prima di consegnarcelo, teneva la tazza nel palmo della sua mano e con l'altra mano ruotava la tazza due volte per presentarci il lato più bello della ceramica. Nike Internationalist WomensIn cambio, quando ognuno di noi ha ricevuto la nostra tazza, abbiamo rispecchiato i suoi gesti gentili: con la tazza nel palmo della mia mano, l'ho ruotata due volte per onorarla con il lato più bello della ceramica prima di prendere il mio primo sorso .